domenica 7 agosto 2016



HARRY POTTER AND THE CURSED CHILD cosa ne penso 

 Salve a tutti 
Oggi volevo parlarvi del tanto discusso ritorno di Harry Potter , uscito da poco in lingua originale al prezzo di 25.00 euro. C'è chi dice che è un ottavo capivo , c'è chi dice che si discosta molto perché è una rappresentazione teatrale e non un romanzo fatto che sta che ha fatto parecchio discutere e ha deluso molti . 
Cosa ne penso di tutto ciò? Si può parlare di fenomeno commerciale, di un qualcosa che cavalca l'onda di un successo già avvenuto solo per far soldi? 
Una cosa è certa : una saga che ha avuto un successo planetario mondiale come quello di Harry Potter , negli ultimi anni , non c'è stato. Si ok Shadowhunters ha un suo seguito , Riordan anche ma non si è riproposto quel tipo di fenomeno che è stato ,appunto , Harry Potter. 
A oggi ci sono persone che leggono la saga, che hanno gadget perché questo ? perché ha segnato la vita di molti lettori e ha fatto compagnia molti lettori nella crescita : erano bambini quando è uscito il primo e si sono ritrovato adolescente quando è uscito l'ultimo; è stato un compagno di vita. 
Io ho letto la saga in tarda età , ovvero avevo circa 17/18 anni però in quel particolare momento della mia vita è stato molto importante. 
Chi dice che è un fenomeno commerciale secondo me  non ha tutti i torti perchè si è voluto puntare su qualcosa di "facile " qualcosa che sicuramente poteva vendere perché si sa Harry Potter è una garanzia. 
Per quanto mi riguarda al momento non leggerò il libro ma non perché sia snob o perché ho visto troppe recensioni deludenti ma perchè non sono un amante della scrittura teatrale infatti ho avuto problemi con Shakespeare e poi perché per me , e ripeto , PER ME la saga finisce con settimo volume , con Harry che inizia una nuova vita coi figli ecc.. leggendolo è come se rovinasse un mondo a cui sono afffezionato. 
Esempio : sono usciti tanti seguiti di Via col Vento ma per me Via col Vento finisce così e tutto il resto è noia perché è un più un qualcosa di superfluo di cui si poteva fare a meno perchè è come se si va a contaminare quel ricordo , quel mondo che abbiamo tanto amanto. 
Oddio poi se volete leggerlo leggetelo per l'amore.. non sono certo io ad obbligarvi.. 

alla prossima 

Nessun commento:

Posta un commento